La “CorAnt Basket” Regina del girone di andata del Campionato Open Maschile

395
- Pubblicità elettorale a pagamento -

Incredibile ma vero la CorAnt è la Regina del Girone di andata del Campionato Open Maschile. Con due vittorie ed una sconfitta, la CorAnt Basket di Rosolini è al comando nel Campionato Open, quest’anno l’Associazione ha schierato nella Prima squadra solo ragazzi del proprio vivaio tutti nati tra il 2000 e il 2003, guidati in campo dai veterani Mura e Caruso autentici trascinatori. C’è voluta una vittoria nell’ultima partita del girone, disputata in casa del Caltagirone Basket, per regalare il Primato alla formazione Rosolinese. Soddisfazione tra lo staff della CorAnt, con il Presidente Cataudella che dichiara : “il nostro obiettivo è fare maturare i nostri ragazzi, cercando di responsabilizzarli e farli crescere ancora di più dal punto di vista tecnico e tattico. Poco importa la classifica finale, ma a questo punto posso dichiarare di essere veramente sorpresa positivamente, non mi aspettavo di trovare una squadra così giovane già ai vertici in così poco tempo. Questa è la dimostrazione che il lavoro in palestra ripaga e che i nostri giovani possono ritagliarsi uno spazio importante a livello regionale. Ora ci aspetta il girone di ritorno e a seguire la seconda fase, nella quale vogliamo riconfermare quanto fin qui di buono fatto e con un po’ di fortuna magari rimanere in alto”. La CorAnt Basket giocherà la prima partita del girone di ritorno in casa, tra le mura amiche della Palestra G. La Pira, domenica 04 Febbraio alle ore 18.30, contro la formazione del Vizzini Basket, unica squadra ad avere inflitto fino ad ora una sconfitta, anche se di misura, ai Rosolinesi. La CorAnt è carica e vogliosa di prendersi una rivincita e confermare quello che di buono fin ora è stato fatto.

- Pubblicità elettorale a pagamento -

Continua la marcia trionfale degli Under 15 della CorAnt che iniziano il girone di ritorno con una vittoria al cardiopalma per soli due punti, in casa dell’agguerrito Misterbianco, risultato finale 51 a 53 per i Rosolinesi, rimanendo saldamente in seconda posizione, con 5 vittorie e solo due sconfitte e continuando ad essere il miglior attacco del torneo.

- Pubblicità elettorali a pagamento -