Lavori Eremo. Sinistra Italiana:”Occorre metterlo in regola anche per gli Eventi”

445
Alcuni rappresentati del circolo Sinistra Italiana e il segretario Corrado Fioretti
- Pubblicità a pagamento -

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa a firma di Sinistra Italiana – Circolo di Rosolini che si esprime sui lavori riguardante sventramento della piazzetta dell’Eremo di Croce Santa con la costruzione di un canalone profondo 3 metri ritenuto, dagli esperti come soluzione per evitare in futuro scene come l’alluvione dello scorso anno. Secondo il direttivo di SI il luogo andrebbe messo in regola anche in funzione degli Eventi che potranno in futuro essere organizzati sul posto.

Pubblicità a Pagamento

Di seguito il testo completo del comunicato.

“Oggi sarebbero dovuti iniziare i lavori all’Eremo di Croce Santa, meglio nota come la nostra Cava. Nell’attesa, esprimiamo il nostro pensiero sull’argomento.

La scelta di attuare lo sventramento della piazzetta antistante la Chiesetta dell’Eremo potrebbe creare dei disagi nel caso in cui un giorno quella zona non potrebbe più essere utilizzata e adibita a parcheggio.

Riteniamo utile, altresì, di far rientrare nella somma erogata dallo Stato per la sistemazione di tutto l’intero sito, pure le richieste di attuabilità di tutte le norme di sicurezza per mettere in regola un luogo da utilizzare per eventi.

Ricordando il grande evento di spessore come il Sikula Reggae Festival che attirava gente da tutte le parti d’Europa, esso richiedeva tante spese e sacrifici da parte dello staff organizzativo per la messa in sicurezza del posto con tutte le vie di fuga, di sicurezza, norme anti incendio. Adesso per evitare tutto ciò, bisogna che gli amministratori debbano pensare che l’Eremo una volta ritornato al suo splendore sia completo di tutte le norme di sicurezza, in modo tale che qualsiasi evento si voglia organizzare, non si debbano affrontare iter burocratici lunghi e costosi”.

- Pubblicità a pagamento -