Lite in famiglia, intervengono i Carabinieri

2692
- Pubblicità -

Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto sono intervenuti su due diversi episodi di liti in famiglia. Il primo dei due, nel comune di Noto, tra madre e figlia, colpevole, quest’ultima, di voler andare via da casa per le continue incomprensioni con la genitrice. Sul posto i Carabinieri hanno accertato che la lite non era in realtà solo verbale, nel corso dell’alterco sarebbero infatti giunte alle mani ed in quella circostanza la figlia sarebbe rovinata al suolo, provocandosi delle lesioni ad una gamba.

- Pubblicità -

Nel comune di Rosolini, invece, i Carabinieri sono intervenuti a seguito di una lite tra coniugi, al termine della quale uno dei due sarebbe rimasto chiuso fuori casa. I Carabinieri, immediatamente giunti sul posto, hanno calmato le parti e riportato la serenità nell’abitazione. In entrambi gli episodi i militari hanno informato le parti delle possibilità previste dalla legge a tutela degli interessati.

- Pubblicità -