Luigi Calvo (FI): “Non previsto il ritiro di Gennaro. Adesso? Può succedere di tutto”

Luigi Calvo (FI): “Non previsto il ritiro di Gennaro. Adesso? Può succedere di tutto”

Non solo Lega Rosolini è rimasta disorientata a seguito del ritiro della candidatura dell’Avvocato Pinello Gennaro.

Una parte di Forza Italia, rappresentata dall’ex consigliere Luigi Calvo, si era fino ad oggi detta a sostegno dell’avvocato Gennaro, nonostante la “falange” più numerosa dei forzisti ha scelto di dirottarsi sul candidato Tino Di Rosolini che, “strategicamente” , ha aderito in prima persona a Forza Italia.

“Adesso stiamo riflettendo” – ha detto l’ex consigliere Luigi Calvo. “Il ritiro di Gennaro è stato un fulmine a ciel sereno, non era previsto”.

Ha stravolto tutto il ritiro dell’avvocato. “Capiremo se andare da soli o appoggiare qualcuno” – continua Luigi Calvo, ma il tempo per decidere è davvero poco ormai.

“C’è stata una voltata di faccia da parte dei giovani di Fratelli d’Italia, che fino a domenica sembravano aver chiuso l’accordo su Pinello Gennaro. Restava solo il dubbio su qualche componente, ma non ci aspettavamo questo improvviso cambio. Chiedevano solo 24 ore di tempo per “allargare” la coalizione, e invece…Questo non è stato corretto da parte dei giovani di Fratelli d’Italia, se questo è il nuovo che avanza…” – conclude Luigi Calvo.

Intanto è confusione adesso anche per questa parte politica, trovatasi, a qualche giorno dalla chiusura di presentazione delle liste, senza più un candidato da sostenere. E in tempo così ristretti è chiaro che può succedere di tutto. “Mi chiedete se resteremo sul sul centro-destra?” – dice Calvo- “Non è detto. Potrebbe anche succedere altro. Il nostro sforzo sarà sempre nella direzione di dare un’amministrazione di qualità alla nostra Rosolini”.

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )