Mensa scolastica: 35 mila euro dalla Regione per abbattere il costo del ticket per la scuola dell’infanzia

Mensa scolastica: 35 mila euro dalla Regione per abbattere il costo del ticket per la scuola dell’infanzia

[adrotate banner=”10″]

È la Regione Siciliana ad aver elargito ai comuni dell’isola un importante contributo a supporto del servizio di mensa scolastica per la famiglie in difficoltà. I contributi rientrano tra i  33 milioni di euro di fondi, dal 2020 al 2022, destinati dalla Regione al sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita sino a sei anni. In particolare, con riferimento alla programmazione regionale per la fascia 3-6 anni, l’assessorato all’Istruzione ha ripartito i 12 milioni di euro per l’anno 2021-22.

[adrotate banner=”20″]

Cassaro, Ferla, Favignana, Erice, sono sono alcuni della lunga lista dei comuni beneficiari del contributo regionale, tra cui anche Rosolini.

Per  la nostra città il contributo elargito è pari a 35. 670 euro ed è vincolato ad un uso specifico: l’abbattimento del costo del ticket della mensa scolastico per la scuola dell’infanzia.

[adrotate banner=”25″]

Non male, dato che negli ultimi anni il costo del ticket per la mensa scolastica a Rosolini, di ben 4 euro, rappresenta un cruccio enorme per tante famiglie, specie per quelle con Isee basso che non hanno avuto diritto ad alcun vantaggio.

[adrotate banner=”31″]

Grazie al contributo della Regione,  reso noto stamattina con la pubblicazione della delibera della Giunta Comunale, le famiglie in difficoltà potranno beneficiare di qualche piccolo aiuto.

In attesa di un bando, che verrà predisposto a partire dall’inizio del 2022 dal Responsabile di Settore Agostino Bonomo, vediamo chi potrà accedere al beneficio, valido solo per la scuola dell’infanzia, e quali saranno le modalità di erogazione:

[adrotate banner=”32″]

  • Il contributo è previsto per le famiglie che, alla data del 31.12.2021, presentano un ISEE inferiore o pari a €.8.000.
  • Il contributo massimo che verrà concesso ad ogni famiglia sarà pari ad €.250,00,nella misura in cui verranno presentati gli scontrini di acquisto dei ticket rilasciati dalla Ditta che ha in affidamento la Mensa Scolastica per l’anno 2021/2022, equivalenti alla somma del
    suddetto contributo. Qualora non si presentino scontrini equivalenti a tale importo il contributo sarà pari al valore degli scontrini presentati.
  • L’erogazione del contributo avverrà fino ad esaurimento delle risorse disponibili ed è da considerarsi una tantum; le risorse saranno suddivise per il numero delle richieste pervenute entro i termini stabiliti.

[adrotate banner=”33″]

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )