Ora è ufficiale, “No al museo Poidimani in piazza”, pronta la delibera per il trasferimento degli uffici

Ora è ufficiale, “No al museo Poidimani in piazza”, pronta la delibera per il trasferimento degli uffici

[adrotate banner=”10″]

Arriva l’ufficialità, stavolta per iscritto. Non nascerà nessuno spazio cultura intitolato a Biagio Poidimani nei locali di Piazza Garibaldi. 

[adrotate banner=”20″]

È di ieri la deliberazione del Commissario Straordinario Cocco, con i poteri della Giunta, che dispone di “avviare lattività di rigenerazione dei servizi e degli spazi di lavoro per il personale,disponendo il trasferimento degli uffici Anagrafe, Stato Civile, Tessere, Protocollo, Messi, Elettorale, I.C.T, Centralino, a piano terra di palazzo Cartia, secondo quantorappresentato nellallegata planimetria redatta dallU.T.C. e sottoscritta dai responsabili deiservizi interessati”.

[adrotate banner=”25″]

Nella stessa deliberazione conferma, inoltre, la disposta individuazione/intitolazione, con la D.G.M. n. 123)del 17/01/2014 dei locali dellex Chiesa Santa Caterina e del contiguo edificio a due piani, quale spazio museale intitolato alla memoria del noto artista rosolineseMuseo Biagio Poidimanispazi cultura, la cui rigenerazione e rifunzionalizzazione è oggetto di richiesta di finanziamentoinoltrata in data 01/06/2021 nellambito delle misure di finanza pubblica Rigenera Italia”.

Pronta la pianta interna per la nuova disposizione degli uffici.

 

La piantina della nuova disposizione in formato pdf 

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )