Orienteering centro storico di Noto: successo per l’Istituto D’Amico

339
- Pubblicità a pagamento -

Cultura, Intercultura, ambiente, e anche Sport. Ed è proprio con quest’ultimo che l’Istituto Comprensivo “F.D’Amico” torna a far parlare di se e dei suoi continui successi scolastici.

Pubblicità a Pagamento

Lunedì 10 febbraio il bellissimo Centro Storico di Noto è stato visitato in lungo e in largo da oltre 900 orientisti per la manifestazione della 6^ tappa del 22° campionato scolastico di Orienteering che ha visto la partecipazione attiva di ben 19 istituti, tra cui anche la scuola “D’Amico” con una nutrita e attiva rappresentanza di studenti di prima media, ottimamente preparati e guidati dal Prof. Corrado Trombatore. L’Istituto D’Amico, sempre avanti con progetti d’inclusione e partecipazione, ha saputo tener testa alle scuole presenti.

Dotati di mappa di orienteering e divisi in otto categorie di gara dagli 11 ai 18 anni, gli orientisti dell’Istituto “D’Amico”, sempre avanti con progetti d’inclusione e partecipazione, hanno saputo tener testa alle scuole presenti, andando a caccia di lanterne cercando la via più breve possibile per raggiungere i 14 punti di controllo da visitare nel minor tempo possibile.

Un mix fantastico di Sport-Turismo-Cultura-Ambiente che solo l’Orienteering sa regalare. L’impianto sportivo realizzato per questa disciplina sportiva fa riferimento alla MAPPA e utilizza una simbologia specifica internazionale che i partecipanti devono saper riconoscere e interpretare utilizzando tutte le proprie conoscenze culturali, nozioni
di geografia, geometria unite a una buona dose di capacità logiche, concentrazione e ragionamento, insomma uno sport altamente formativo e didattico oltre che coinvolgente.

Sulle ali dell’entusiasmo i nostri atleti rosolinesi saranno pronti per affrontare la prossima  avventura sportiva, la 7^ tappa, prevista il 3 marzo 2020 nel centro storico di Adrano (CT).

 

 

- Pubblicità a pagamento -