Partono i lavori di scerbatura al cimitero comunale

417
- Pubblicità a pagamento -

Sono iniziati questa mattina i lavori di scerbatura del cimitero comunale. Ad effettuare l’intervento l’associazione “Città Verde” in collaborazione con l’amministrazione comunale tra i quali è stata siglata una convenzione.

Pubblicità a Pagamento

“Ci scusiamo con la cittadinanza -afferma il nuovo assessore al Verde Pubblico, Tonino Floriddia-, per i ritardi nell’esecuzione dei lavori all’interno del cimitero comunale che oggi stiamo effettuando tramite l’ausilio dell’associazione “Città Verde” come da convenzione. L’obiettivo è poter assicurare un luogo ripulito entro la prossima ricorrenza dei defunti e siamo certi che con l’ausilio dell’associazione avremo un cimitero decoroso”.

Nello scorso agosto i lavori di scerbatura del cimitero erano stati affidati all’associazione “Alba” di Mineo scomputando 2.000 euro dalle somme che la ditta doveva al Comune per il servizio di ritiro abiti usati. Lavori che però non hanno sortito l’effetto sperato, con gran parte del  cimitero rimasto tra le erbacce.

“Sono assessore da poco e voglio guardare avanti. Oggi é prioritario ridare il giusto decoro ad un luogo caro a tutti. Oltre al cimitero -conclude Floriddia-, lunedì prossimo sarà ripulito l’ingresso della città nell’incrocio “forbice” con l’ausilio della ditta “Turlà”. Interventi di “normale amministrazione” ma che diventano complicati eseguire in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando”.

- Pubblicità a pagamento -