“Pedala… Cammina… Corri per il Cuore”. Al via “Bicincittà” 2015

873
- Pubblicità -

“Pedala… Cammina… Corri per il Cuore”. Questo lo slogan dell’edizione 2015 di Bicincittà, che si terrà ad Avola domenica 3 maggio prossimo, con raduno previsto alle 15,30 in Piazza Umberto I. Tema dell’edizione: “Giornata dedicata alla Promozione ed Educazione al movimento, agli stili di vita attivi, allo Sport, alla Salute e alla prevenzione delle malattie cardio vascolari”; sarà possibile, infatti, misurare il proprio rischio cardio vascolare durante la manifestazione.

- Pubblicità -

Testimonial dell’evento – reso possibile grazie alla sinergia tra il coordinamento delle Associazioni e ASP (Azienda Sanitaria Provinciale) di Siracusa, in particolar modo il reparto di cardiologia di Avola – sarà Mauro Prosperi, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Los ANGELES pentathlon moderno.
Il Percorso previsto: da Piazza Umberto I si scenderà per il Corso Garibaldi verso la Chiesa di S. Venera, si girerà a sinistra per Via Marconi, poi a sinistra per Via Linneo, a destra per il Corso Vittorio Emanuele, proseguendo per il Viale Lido, si svolterà a destra per Viale Mattarella, in fondo a sinistra per Via G.Piccione (ex Via Miramare) fino a Piazza Esedra. Dopo una sosta si ripartirà per il Lungo mare salendo dal Viale Lido sino alla Scuola L. Capuana, si salirà verso il Corso Vittorio Emanuele, per chiudere il percorso in Piazza Umberto I.

A seguire la “Corro per il cuore”, camminata/corsa non agonistica per le vie dell’esagono.
” Bicincittà esprime innanzitutto un impegno di cittadinanza attiva volta a sensibilizzare i cittadini e i valori di carattere culturale, educativo, etico, sociale -si legge in una nota del presidente del comitato territoriale Uisp Giuseppe Battaglia-. Trascorrere momenti all’aria aperta non è solo un modo di spezzare le solite abitudini di svago consumistico ed alienante, ma è l’occasione di conoscere,  apprezzare o meno, valutare lo stato in cui è mantenuta la città, il grado di pulizia e decoro dell’arredo urbano, il volume del traffico con il relativo impatto sull’inquinamento acustico e atmosferico e sull’incolumità e tranquillità dei cittadini. Bicincittà vuole stimolare il movimento, lo svago, il gioco. Si vuole diffondere una cultura che guardi ad un futuro della nostra città più sostenibile, con un ambiente sempre meno inquinato e congestionato dal traffico, con un’aria più salubre per noi e per le future generazioni. Ringrazio tutti coloro che in queste settimane stanno collaborando per organizzare al meglio l’edizione 2015 di Bicincittà -conclude Battaglia-, in modo particolare il Prof. Paolo Tiralongo e il Dott. Dell’Ali (primario del reparto di cardiologia di Avola) e come sempre i ragazzi della consulta giovanile”.

Giuseppe Gallato

- Pubblicità -