Piazza Civica dopo il video di Spadola: “Baratto amministrativo? Dimentichi di averlo già votato”

Piazza Civica dopo il video di Spadola: “Baratto amministrativo? Dimentichi di averlo già votato”

Fonte: comunicato stampa Piazza Civica

“Non parole, le nostre, ma documenti pubblici,delibere di consiglio comunale visibili a tutti cittadini nel sito del Comune. Belle le parole dell’ex consigliere Spadola,oggi candidato sindaco, peccato che dimentica di aver già approvato il baratto amministrativo sotto l’amministrazione Incatasciato, e ne dimentica soprattuto la complessa applicabilità – discussa largamente in Consiglio Comunale in sua presenza – per un comune in dissesto finanziario”.

Piazza Civica, la coalizione a sostegno del sindaco Pippo Incatasciato, interviene dopo il video del candidato sindaco Giovanni Spadola sulla nostra testata online e ricorda ai cittadini “che non solo l’ex consigliere Spadola ha già votato il baratto amministrativo di cui adesso parla come una novità, ma illude gravemente i cittadini dichiarando pure applicabile lo sgravio delle tasse”.

“Fumo negli occhi – dice Civica- e ci stupisce che ad illudere i cittadini sia l’ex consigliere Spadola, che ben dovrebbe conoscere la complessità di certi argomenti”.

“Finalmente – continua il gruppo- si entra nei contenuti, ma bisogna entrarci però con onestà intellettuale e competenza. Il baratto amministrativo, che allora Spadola ha votato e – come riportato da verbale- ha pure elogiato, è legato a stringenti vincoli disciplinati nel regolamento. Ha votato forse distrattamente o finge di dimenticare per i illudire i cittadini?

Vogliamo parlare dello sgravio? L’amministrazione Incatasciato ci ha lavorato predisponendo una delibera che è stata puntualmente bocciata dai Revisori dei Conti in quanto incompatibile con lo stato di dissesto che, ricordiamo, sono i debiti per un totale di 30 milioni che non ha fatto certo Pippo Incatasciato o la coalizione di Piazza Civica in due anni di governo”.

E conclude la coalizione: “Cos’è quello di Spadola se non fumo negli occhi? Non illudiamo con vane promesse chi continua con coraggio a fare sacrifici per tenere alzata la saracinesca dell’attività e accesa la speranza di un centro storico rivalutato. La rivalutazione poi, passa anche per le iniziative culturali e di spettacolo nella nostra città, e anche queste la nostra amministrazione le ha sempre portate avanti, dalle sagre cittadine, alle mostre, alle Street Art”.

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )