“Precisazione” del Sindaco sull’articolo di prima pagina pubblicato nel numero in uscita ieri

839
- Pubblicità a pagamento -

A seguito di una precisazione pervenutaci in redazione dal Sindaco Pippo Incatasciato in merito all’articolo del Numero cartaceo n.816/30 aprile 2019 – in cui si riportava una dichiarazione del Primo Cittadino sull’Ordinanza di chiusura al traffico veicolare e pedonale della strada comunale “Eremo di Croce Santa”, pubblichiamo la sua rettifica al riguardo.

Richiesta di Rettifica da parte del Sindaco

A seguito della pubblicazione dell’articolo di prima pagina dal titolo “Primo Maggio senza Eremo di Croce Santa” nel cui sottotitolo si legge “Il sindaco Incatasciato: il divieto d’accesso non può essere tolto pena la perdita del finanziamento di 3.700.000 euro“, è stata erroneamente interpretata, e dunque riportata, una mia dichiarazione sull’argomento in oggetto, ovvero l’Ordinanza Sindacale n.33 del 15 ottobre 2018 sulla Chiusura al Traffico Veicolare e Pedonale della Strada Comunale.

L’ordinanza n.33 del 15 ottobre 2018
Pubblicità a Pagamento

Nella parte in cui si legge che il sottoscritto “precisa che il divieto d’accesso non può essere tolto nemmeno straordinariamente , perché previo ottenimento del finanziamento”, chiarisco che l’affermazione riportata è inesatta e interpellata in modo sbagliato, per cui mi corre l’obbligo di puntualizzare e specificare che il divieto d’accesso non può essere rimosso se non previa messa in sicurezza del Sito Archeologico per le motivazioni riportate nel testo dell’Ordinanza di riferimento”.

In allegato il documento dell’atto amministrativo di cui si parla: http://www.comune.rosolini.sr.it/rosolini/zf/index.php/atti-amministrativi/ordinanze/dettaglio/atto/G5WpjekT6WT0-A

 

 

 

 

- Pubblicità a pagamento -