Prime piogge, vecchi problemi: strade allegate, tombini divelti e topi per strada

Prime piogge, vecchi problemi: strade allegate, tombini divelti e topi per strada

È bastata la prima pioggia per riportare alla ribalta i vecchi problemi idrogeologici a Rosolini. Strade diventate fiumi soprattutto nella parte alta di via Gonzaga, in via Bellini davanti le scuole “De Cillis”.

In via Solferino la forte pressione dell’acqua ha divelto i tombini e assieme all’acqua sono usciti numerosi topi che hanno invaso le strade.

Un problema annoso al quale si stava cercando di porre rimedio con i finanziamenti recepiti dalla passata amministrazione per un totale di 2 milioni di euro per la mitigazione del rischio idrogeologico nella parte alta di via Gonzaga, in via G. Pascoli, Cesare Battisti, via Manzoni e via Giulia. Opere già inserite nel piano triennale delle opere pubbliche.

Progetti che, tra l’altro, permetteranno di separare le acque bianche dalle acque nere.

Nel frattempo la città continua a vivere il disagio alle prime gocce di pioggia. A questo si aggiunge la necessità di intervenire con una urgente derattizzazione, visto l’elevato numero di topi che hanno invaso la città.

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )