Rapina a mano armata nella Tabaccheria di via Ronchi. Indagano i Carabinieri

Rapina a mano armata nella Tabaccheria di via Ronchi. Indagano i Carabinieri

Rapina a mano armata, nella mattinata di ieri, nella Tabaccheria di Via Ronchi, in pieno centro cittadino. Un uomo armato di pistola, a volto semicoperto da cappello con visiera e mascherina, si è introdotto nel negozio poco dopo mezzogiorno, intorno alle 12:30.

[adrotate banner=”10″]

 

L’ignoto, avrebbe approfittato di un momento di calma, senza passanti e presenza di altri clienti, per fare incursione e minacciare con l’arma puntata, la titolare dell’esercizio commerciale, la signora E.D., obbligandola a farsi consegnare l’incasso della mezza giornata.

Attimi di tensione e paura, che la negoziante è riuscita a gestire con molta lucidità: nel provvedere a lanciare al malvivente banconote da 5 euro, lasciando scivolare a terra quelle di una cifra maggiore, in modo repentino è riuscita a scappare nel vano scala e ad attivare l’allarme, che ha spinto il ladro a darsi alla fuga portando con sé un bottino di poco più di 60 euro.

[adrotate banner=”20″]

 

Sul posto, dopo soli 4 minuti dalla chiamata, una pattuglia dei Carabinieri che si è immediatamente messa alla ricerca del ladro. La vittima della rapina ha sporto denuncia alla locale stazione dei Carabinieri, si indaga per rintracciare l’autore del furto.

 

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )