Roccasalvo: “Il sindaco riacquisti la dignità politica che ha perso da tempo”

423
Il consigliere comunale Corrado Roccasalvo
- Pubblicità a pagamento -

È ormai “fuoco concentrico” con mirino puntato verso l’amministrazione comunale da parte dei consiglieri di opposizione dopo la dichiarazione del sindaco Pippo Incatasciato di denunciare a livello penale il consigliere Tino Di Rosolini per aver infranto l’ordinanza di chiusura della strada ed essere sceso alla Cava Santa. Una discesa testimoniata dal nostro video in cui il consigliere Di Rosolini denunciava “l’irrazionalità” delle scelte effettuate fino ad oggi nel sito della Cava Santa, dalla chiusura delle stessa strada ai lavori di costruzione del canalone che da oggi in avanti daranno un nuovo aspetto all’Eremo.

Pubblicità a Pagamento

Ad intervenire è adesso il consigliere Corrado Roccasalvo: “Un consigliere comunale pone dei quesiti e il sindaco, invece di rispondere, che fa? Lo minaccia di querela perchè è sceso con la macchina all’Eremo di Croce Santa? Però il sindaco dimentica che deve fare rispettare l’ordinanza di chiusura della strada sicuramente non lasciando le transenne aperte tutto il giorno. Si perchè la strada non era sbarrata, ma era aperta tant’è che all’Eremo c’era il parroco della Chiesa del Santissimo Crocifisso e altre persone. Verranno denunciate anche loro? Verrà denunciato anche chi ha fatto il video per lavoro? Verranno denunciati i proprietari dei terreni che giustamente protestano per l’impossibilità di raggiungere i propri poderi una volta terminato il canalone?”.

E aggiunge: “Il sindaco sta andando contro la città, contro la Chiesa, contro le associazioni di volontariato come Città Verde. Sta facendo terra bruciata sotto ogni punto di vista. È allo sbando, non ragiona, non vede e non sente gli umori della città”.

E su “Città Verde” Roccasalvo conclude: “Avevamo una associazione che è una risorsa per tutta la città ma che con i suoi comportamenti e con la sua arroganza, è riuscito a rompere anche questo rapporto che dava dignità alla città. Si vede da queste cose quando non si è in grado di amministrare una città. Il sindaco, se ci riesce, riacquisti la dignità politica che da tempo ha perso e che forse non ha mai avuto”.

- Pubblicità a pagamento -