Roma, minacce a Gennuso: tutta la scena è stata registrata da una telecamera di sorveglianza

1232
- Pubblicità -

È stato individuato grazie ad una telecamera che ha ripreso tutta la scena il malvivente che lunedì pomeriggio ha minacciato, a Roma, il deputato all’Ars Pippo Gennuso. A rivelarlo è lo stesso parlamentare che ha ricevuto una comunicazione da parte della Digos di Roma. Una telecamera di una banca di via Marchetti avrebbe infatti registrato il momento in cui l’uomo, con un giubbotto nero e in jeans, impugna la pistola che mostra al deputato siciliano in segno di minaccia. L’immagine corrisponde esattamente alla descrizione fornita da Gennuso ai poliziotti del Commissariato di Roma Vescovio, così come l’orario indicato dalla stessa vittima dopo essere uscito di casa. «Secondo gli inquirenti – spiega Gennuso – l’uomo che mi ha aggredito e minacciato risulta perfettamente riconoscibile dalle immagini della telecamera. Mi piacerebbe capire se si tratta di un caso isolato o di una persona mandata da qualcun’altro. È certo che questa minaccia fa seguito alle altre che ho ricevuto nei mesi scorsi telefonicamente e che ho prontamente denunciato con un esposto alla Procura ella Repubblica di Siracusa. Anche a Roma avevamo ricevuto segnali ‘inquietanti’ nelle due aziende di famiglia che gestiamo».

- Pubblicità -

Giovanna Alecci

- Pubblicità -