Rosolini, 800 mila euro per i lavori dell’Oratorio San Domenico Savio “Rosolini la nostra terra”: «Decisivo il nostro ruolo e l’intervento di Rossana Cannata» 

593
- Pubblicità a pagamento -

Prosegue l’interessamento del gruppo “Rosolini la nostra terra” alla luce del decreto n. 2467/2019 della Ragioneria generale della Regione siciliana che ha sancito lo stanziamento di 800 mila euro destinati agli interventi di adeguamento e completamento dell’Oratorio San Domenico Savio di Rosolini.
La somma, proveniente dalla scorsa legislatura, è infatti stata assegnata ai lavori in questione grazie all’input del Gruppo “Rosolini la nostra terra” e al suo deputato regionale di riferimento, Rossana Cannata. «Il progetto per l’Oratorio della Parrocchia del SS. Crocifisso – spiega il gruppo “Rosolini la nostra terra” – per una serie di vicissitudini era caduto nel dimenticatoio. Abbandonato nei meandri della burocrazia regionale, l’intervento non era più finanziabile. Una situazione inaccettabile per la nostra comunità. Così, insieme con la deputata regionale Rossana Cannata, ci siamo messi al lavoro, contattando l’ingegnere che si era occupato del progetto e la parrocchia di riferimento , per fare in modo che l’intervento fosse sbloccato, riuscendo, effettivamente, a superare quell’impasse che rischiava di privare Rosolini di un intervento importante».

Pubblicità a Pagamento

E l’ impegno non ha tardato a dare i suoi frutti. «Con l’assegnazione di questa somma – conclude il gruppo “Rosolini la nostra terra” – per l’anno 2020 si procederà all’avvio di lavori che doneranno a Rosolini un punto di riferimento fondamentale per le famiglie, come l’Oratorio. Perciò non possiamo che essere orgogliosi del nostro fruttuoso contributo e del risolutivo intervento della deputata regionale Rossana Cannata che ringraziamo».

- Pubblicità a pagamento -