Rosolini zona arancione, scattano i controlli anti covid di Sindaco e Municipale

Rosolini zona arancione, scattano i controlli anti covid di Sindaco e Municipale

[adrotate banner=”10″]
Comunicato stampa sindaco Giovanni Spadola
[adrotate banner=”20″]
Non c’è sabato, nè domenica di riposo per l’amministrazione Spadola in queste ore impegnata a fronteggiare l’emergenza covid in una Rosolini che da questa mattina è in ‘zona arancione’.
[adrotate banner=”25″]
Il sindaco, dalle prime ore del mattino, è in giro per la città con la polizia municipale per fare rispettare le regole anti contagio.
[adrotate banner=”31″]
“Se non mettiamo un freno a questi contagi – dice Spadola – rischiamo di passare in ‘zona rossa’. Questo lo dobbiamo evitare. Così con le scuole chiuse, non tollereremo quei giovani che creano assembramenti o non indossano la mascherina Ffp2. Ai trasgressori verranno elevate sanzioni, così come previste per legge”.
[adrotate banner=”32″]
Il sindaco di Rosolini aggiunge: “Faccio un appello ai genitori. Non fate uscire i vostri figli di casa se non per necessità o motivi indispensabili, perchè la situazione pandemica è sotto controllo, ma i numeri dei contagi non sono da sottovalutare”.
La domenica di Giovanni Spadola è comunque andata oltre la pandemia.
[adrotate banner=”33″]
Il sindaco ha affidato alla ‘Caruso Scavi’ la raccolta delle arance dagli alberi cittadini. La contropartita è quella di effettuare lavori socialmente utili a gratis per la città.
CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )