“Scripta manent”, la prima edizione del concorso letterario organizzato da Cultura e dintorni

“Scripta manent”, la prima edizione del concorso letterario organizzato da Cultura e dintorni

“Io vivo, io amo, io scopro il mio paese”. È questo il tema della prima edizione del concorso letterario “Scripta manent” organizzato dall’associazione “Cultura e dintorni” con in testa il presidente Corrado Calvo, che è stato presentato ieri mattina durante una conferenza stampa presso il Palazzo di Città a cui sono intervenuti il sindaco Corrado Calvo, la vice presidente di Cultura e dintorni Ignazia Iemmolo Portelli e il responsabile del Settore “Cultura, sport, turismo e spettacolo” Salvatore Covato. «Sono felice – ha spiegato il sindaco – di presentare questa brillante iniziativa che si sposa perfettamente con le intenzioni dell’amministrazione di coinvolgere i giovani nella vita sociale e politica della nostra città e e di promuovere la scoperta e la rivalutazione del territorio tra le nuove generazioni».

Il concorso, infatti, è rivolto a tutti gli studenti dei vari ordini di scuola di Rosolini, ma non solo: presente infatti la sezione “Rosolinesi nel mondo”, che potranno trasmettere un elaborato, sempre in poesia, per spiegare quale immagine del loro paese d’origine sia rimasta nel loro cuore nonostante la lontananza. Una sezione del concorso, inoltre, prevederà elaborati in prosa, di vario genere, dedicato alla memoria del giornalista Gigi Perricone, “emblema positivo per l’amore e l’attaccamento mostrato nel suo diuturno impegno verso la città e il suo teritorio”.

Gli elaborati dovranno essere presentati entro e non oltre le ore 17.00 di giovedì 21 aprile 2016. Le opere saranno valutate, a giudizio insindacabile, da una Giuria appositamente costituita.

I migliori elaborati per ogni sezione verranno premiati con buoni libro, targhe e riconoscimenti vari nel corso di un’apposita cerimonia che si terrà nel prossimo mese di giugno. «Abbiamo deciso di non dare grossi premi in denaro – ha spiegato il presidente di Cultura e dintorni – perchè non vogliamo che i ragazzi siano spinti a partecipare dalle somme in premio ma dall’amore per la cultura, per la scrittura e per il loro paese. Il nostro obiettivo non è di gratificare il vincitore con i soldi ma di sollecitare le competenze espressive e

creative dei giovani, e di rinsaldare il legame tra il territorio e i suoi fruitori. All’interno del Progetto sono previsti incontri con autori e personalità del mondo accademico, che con il loro intervento favoriranno la crescita delle competenze espressive e stimoleranno l’amore per la scrittura creativa».

A sottolineare l’importanza del concorso e a spingere i ragazzi a partecipare il responsabile di settore Salvatore Covato, secondo cui «i giovani vanno formati nel corpo e nello spirito, perchè sono il futuro del nostro mondo. Un popolo senza cultura, che non ricorda il passato e le proprie radici, è un popolo senza futuro».

Il bando di concorso e la relativa scheda di partecipazione sono disponibili presso:

  • la pagina Facebook dell’associazione Cultura e dintorni di Rosolini;

  • il sito web del Comune di Rosolini;

  • il sito www.concorsiletterari.it.

Il bando, il regolamento e tutte le informazioni potranno altresì essere richiesti all’indirizzo di posta elettronica [email protected].

Giovanna Alecci

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )