Solenne il “Concerto di Capodanno” della Banda Musicale “Vincenzo Bellini”

959
- Pubblicità a pagamento -

L’atteso “Concerto di Capodanno”, promosso dalla Banda Cittadina, presso l’Auditorium Comunale “Attilio del Buono”, è stato aperto con la marcia “I due Tromboni” composta dal Direttore d’Orchestra Roberto Errante.

Pubblicità a Pagamento

Il repertorio è stato ricco di brani che hanno abbracciato vari generi musicali e il pubblico ha assaporato, con piacere, “La Gara di Nottingham” del compositore Nunzio Ortolano ; “La Rapsodia Orientale” di Edoardo Limongi, sapientemente rielaborata dal M°Errante; “A Discovery Fantasy” musica originale per banda di Jan de Haan; l’intenso e struggente “Oblivion” di Astor Piazzolla; a seguire, i medley sui brani di Ennio Morricone, Fabrizio De Andrè e del gruppo musicale rock londinese dei Queen; non poteva mancare la Marcia di Radetzky di Johann Strauss, durante il quale, come di prassi consolidata, il pubblico in sala ha battuto le mani, seguendo il tempo scandito dal Direttore, assieme all’incalzare dell’orchestra.

Il Concerto si è concluso con l’esecuzione di una seconda composizione del M° Errante “Il Valzer sinfonico”. Al lungo applauso finale, ha seguito un meritato bis sulle note dei Queen.

Si ringrazia il Sindaco Corrado Calvo, l’Assessore al Turismo e Spettacolo Luigi Incatasciato e il Dott. Salvatore Covato per l’efficiente collaborazione.

                                                                                                            Sara Calvo

- Pubblicità a pagamento -