Stadio S. Consales: “La Pinetina” si (ri)aggiudica la gestione e aumenta l’offerta

Stadio S. Consales: “La Pinetina” si (ri)aggiudica la gestione e aumenta l’offerta

Aveva prima rinunciato all’affidamento, troppo elevati” – diceva il Presidente de La Pinetina Giuseppe Leone- “i costi per il ripristino della struttura“, ma a seguito della rimodulazione (il 12 maggio) del bando di assegnazione dello Stadio Comunale Salvatore Consales, meno “rigido” del precedente, la società del Presidente Leone ha presentato, a gara aperta, una nuova offerta, l’unica pervenuta in tutto il periodo di apertura della gara, dal 12 maggio al 27 maggio.

Anche questa volta, come la scorsa, la Pinetina è stata l’unica a partecipare presentando un’offerta economica di 2000 euro in più rispetto alla precedente.

Se nella prima gara, a seguito della quale rinunciò, la Pinetina era disposta infatti a pagare un canone annuo di 3300 euro per l’utilizzo dell’impianto, adesso l’offerta della società è stata di 5445 euro annui.

Ieri, 7 giugno, la Commissione Comunale ha proceduto al formale affidamento della gestione dello stadio alla società. Uno stadio che non ha ancora avuto fortuna dopo la risoluzione del contratto con la società di Pietro Errante, ma che adesso potrebbe finalmente “tornare in vita”.

 

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )