Taglio del nastro per la Scuola A.R.S Arte e Mestieri di Rosolini: sabato 7 maggio l’inaugurazione ufficiale

Taglio del nastro per la Scuola A.R.S Arte e Mestieri di Rosolini: sabato 7 maggio l’inaugurazione ufficiale

 

Fonte: COMUNICATO STAMPA Scuola Professionale A.R.S 

La pandemia ha messo a dura prova ognuno di noi, condizionando le nostre vite ed ogni sistema educativo, ma ciò che non è riuscita a fermare sono i nostri sogni e le nostre ambizioni. La Scuola Professionale A.R.S – Scuola di Arte e Mestieri sede di Rosolini, ne rappresenta testimonianza.

Nonostante con l’inizio dell’anno scolastico 2021/2022, abbia già aperto le porte agli studenti delle 3 prime classi degli indirizzi di Operatore del Benessere Acconciatura ed Estetica e Operatore Termoidraulico per il regolare svolgimento delle lezioni, dopo lo stop e l’attesa dovuta all’emergenza sanitaria, finalmente anche per questa nuova realtà scolastica nata nel territorio rosolinese, arriva il tradizionale taglio del nastro. Sabato 7 maggio 2022, la Scuola Professionale A.R.S. di Rosolini sarà lieta di inaugurare i suoi locali e presentarsi ufficialmente alla comunità locale, famiglie, studenti, associazioni del territorio, istituzioni.

 

La nascita della sede rosolinese di A.R.S – dichiara la Coordinatrice di sede, la Dott.ssa Psicopedagogista Anita Latino invitando l’intera città a partecipare – è stata da noi fortemente voluta per contribuire all’applicazione di ogni azione di recupero sociale di tutti quegli alunni che non trovano sistemazione all’interno degli istituti scolastici presenti nel Comune di residenza, e si vedono costretti talora a muoversi verso altri e lontani territori per costruire il loro progetto lavorativo e professionale. Educare, contrastare la dispersione scolastica, formare e professionalizzare i nostri ragazzi è la nostra mission. E anche se in ritardo – precisa – per via dell’emergenza sanitaria, non potevamo non aprire alla città le porte della nostra scuola per far toccare con mano quanto all’interno delle nostre aule gli studenti non solo stanno avendo la possibilità di acquisire e sviluppare competenze e abilità necessarie per svolgere il mestiere desiderato ed entrare presto nel mondo del lavoro, ma anche quella di interagire con il mondo della cultura, due facce della stessa medaglia che rappresentano un vantaggio competitivo e un plusvalore per loro che saranno i professionisti del futuro perché, come diciamo sempre ai nostri allievi, non si può essere professionisti senza cultura. E devo dire che la passione, la dedizione e la luce negli occhi che vedo ogni giorno nei nostri ragazzi è la certezza che abbiamo intrapreso la strada giusta. Gli studenti sono entusiasti e felici del percorso intrapreso, per questo voglio sin da ora ringraziare le tante famiglie che hanno affidato a noi la formazione ed il futuro dei loro ragazzi. E un sentito grazie anche ai numerosi studenti già iscritti al prossimo A.s.f 2022/2023”.

L’evento inaugurale vedrà una parterre di ospiti con la presenza di Presidenza e Direzione Generale del Coordinamento Regionale A.R.S Istruzione, Autorità Civili, Militari e Religiose. Tra gli ospiti di eccezione, è confermata anche la presenza del Dott. Maurizio Block, Procuratore Generale militare presso la Corte Suprema di Cassazione e del Generale di Divisione Angelo Scardino Comandante militare dell’esercito in Sicilia.

E non mancheranno attività imprenditoriali, artigiani e aziende del territorio coi quali già la scuola fa rete per la costruzione dell’esperienza professionale e del futuro dei propri studenti.

Durante la cerimonia di inaugurazione che avverrà a partire dalle ore 10:00, i partecipanti potranno visitare gli spazi della scuola, gli innovativi laboratori professionali e le aule didattiche all’avanguardia, con famiglie e alunni che avranno modo di constatare le varie sperimentazioni didattiche, l’offerta formativa e tutte le attività che la Scuola si propone di attuare.

ARS Istruzione Rosolini, è infatti una scuola professionalizzante completamente gratuita e riconosciuta dal Miur, rivolta all’assolvimento dell’obbligo scolastico, che permette agli studenti di imparare un mestiere, conseguendo al 3^ anno scolastico la qualifica professionale, al completamento del 4^ anno il Diploma professionale che abilita alla professione e, con un anno integrativo anche il Diploma di Maturità.

Rosolini per noi rappresenta un’altra importante tappa – afferma il Direttore Generale A.R.S Salvo Lo Bianco -, siamo veramente felici di poter ulteriormente intensificare la nostra presenza nel territorio Siracusano, dove siamo già presenti da anni con sedi a Siracusa, Noto e Avola, motivo di un lavoro certosino e puntuale svolto in questi anni. Oggi ogni territorio hanno bisogno di giovani desiderosi di riscoprire l’arte del saper fare, l’arte della manualità, l’artigianato, per questo vogliamo essere punto di riferimento per quanti decidono di intraprendere un percorso di Istruzione e Formazione Professionale volto alla valorizzazione di tutti quei mestieri che possano rappresentare per tanti giovani un trampolino di lancio nel nuovo mondo del lavoro, un’opportunità che da quest’anno e per gli anni a venire avranno anche tanti giovani di Rosolini e dintorni”.

 

Un progetto e una sfida affascinanti quelli dell’A.R.S di Rosolini, che dunque si realizzano in un momento storico importante di rinascita, ripartenza, di investimento in ciò in cui si crede, e l’apertura di una nuova scuola in città rappresenta sempre un momento di studio, di confronto, di vita che permette al tessuto sociale e al valore di chi vive ed ama il proprio territorio e i propri giovani, di elevarsi.

Il Programma dell’inaugurazione

Ore 10:00: Raduno presso l’ingressi della scuola in Via Bellini 151, Rosolini (SR)

Ore 10.30: Interventi Dott. Giuseppe Sassano Presidente A.R.S., Dott. Salvo Lo Bianco Direttore Generale, Dott.ssa Anita Latino Coordinatrice di sede, Autorità Civili, Militari e Religiose. È confermata la presenza del Dott. Maurizio Block, Procuratore Generale militare presso la Corte Suprema di Cassazione e del Generale di Divisione Angelo Scardino Comandante militare dell’esercito in Sicilia.

Ore 11.00: Benedizione dei locali e taglio del nastro.

Ore 11.30: Visita dei locali scolastici e illustrazione degli innovativi laboratori professionali e delle accoglienti aule didattiche e all’avanguardia.

Ore 12.30: Brindisi e buffet di benvenuto.

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )