“Troppo vicina alla scuola Santa Alessandra”, il sindaco blocca l’installazione di un’antenna di telefonia

“Troppo vicina alla scuola Santa Alessandra”, il sindaco blocca l’installazione di un’antenna di telefonia

[adrotate banner= “10”]
Di seguito un comunicato del sindaco
[adrotate banner= “20”]
Nessuna antenna a pochi passi dal plesso scolastico Sant’Alessandra. Il sindaco di Rosolini, Giovanni Spadola, con un’ordinanza, ha vietato l’installazione di un ripetitore per la telefonia mobile nella zona del Palazzetto dello sport, a 120 metri di distanza dalla scuola Santa Alessandra.
[adrotate banner= “25”]
“Non sono contro la tecnologia, ma prima di ogni cosa va garantita la salute dei cittadini. In questo caso mi preme tutelare i bambini che non possono stare sotto l’ombrello di un’antenna”.
[adrotate banner= “31”]
“Alla società che si è presentata più volte a Rosolini – afferma il sindaco – ho dato la mia disponibilità ad installare questa antenna lontano da luoghi sensibile e pericolosi per la salute della gente.
[adrotate banner= “32”]
Ho dato quattro opzioni, scegliendo aree non attaccate al centro abitato. Se hanno intenzione di eseguire questi lavori, lo facciano, ma senza mettere a rischio l’incolumità dei miei concittadini”.
[adrotate banner= “33”]
CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )