“Ufficio protocollo inaccessibile a disabili e anziani”, la denuncia del Movimento Etica

435
- Pubblicità a pagamento -

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato indirizzato al direttore Perricone da parte del “Movimento Etica” che mette in luce i disagi relativi al nuovo spostamento dell’Ufficio Protocollo del Comune di Rosolini. Il testo:

Pubblicità a Pagamento

Caro direttore avremmo voluto protocollare questa nota direttamente al Sindaco del Comune di Rosolini, ma il nostro Carmelo Caruso con tutta la buona volontà ieri non c’è’ riuscito , allora le chiediamo di inviargliela tramite un corriere speciale, il nostro Corriere Elorino. Infatti nel nostro Comune invece di abbattere le barriere architettoniche se ne creano di nuove.

Carmelo Caruso di fronte alla porta d’accesso dell’Ufficio Protocollo

Da qualche settimana l’Ufficio protocollo del nostro comune è stato spostato (nuovamente aggiungerei) in una stanzetta del palazzo comunale, assolutamente inadeguata in quanto inaccessibile agli anziani, alle mamme con passeggino e sopratutto ai diversamente abili. Proprio l’ufficio protocollo che é, per sua caratteristica, l’interfaccia tra il comune e il cittadino e per questo dovrebbe essere il locale più facilmente accessibile a chiunque.
Il livello di vivibilita’ e civiltà di una comunità si misura anche dall’attenzione a queste problematica, la cui risoluzione non comportano grandi sforzi amministrativi o economici ma solo buon volonta’ ed un pizzico di buon senso.

Firmato Il Movimento Etica.

- Pubblicità a pagamento -