Imu agricola, Gennuso: «dopo Pasqua scenderemo in piazza per manifestare contro questa...

Imu agricola, Gennuso: «dopo Pasqua scenderemo in piazza per manifestare contro questa tassa iniqua e vessatoria».

668
0
SHARE

Gennuso torna sull’argomento dell’Imu sui terreni agricoli e annuncia una manifestazione subito dopo le festività di Pasqua. «Non si può pagare una tassa iniqua e vessatoria a carico delle fasce più deboli – ha dichiarato il parlamentare siracusano all’Ars a seguito di un’assemblea del Comitato spontaneo di imprenditori e piccoli proprietari terrieri che si è tenuta nella Sala Congressi di contrada Zacchita a Rosolini. – Sarà una manifestazione democratica e pacifica, ed informeremo le autorità preposte all’ordine pubblico del sit-in che metteremo in atto». Gennuso, assieme ai sindaci di Rosolini e Noto, Corrado Calvo e Corrado Bonfanti, scenderà in piazza «al fianco di una categoria che oramai da tanti anni soffre per gli effetti della crisi economica, soprattutto nelle aree del sud-est della Sicilia. Scendiamo in piazza – continua Gennuso – anche per far sapere ai cittadini che i parlamentari nazionali del Pd, mi riferisco in particolar modo a quelli eletti in Sicilia, hanno votato a favore dell’Imu sui terreni agricoli. Hanno così calpestato le aspettative dei piccoli proprietari terrieri siciliani pur di obbedire agli ordini di scuderia del loro partito».

Giovanna Alecci

Nessun commento

Lascia un commento