674 per Giovanni Spadola, il più votato: “Sento addosso una grande responsabilità”

1050
- Pubblicità -

Giovanni Spadola, 38 anni, imprenditore nel settore dell’alimentare, è stato il consigliere più votato a Rosolini, ottenendo nelle elezioni dello scorso 10 giugno 674 preferenze, con la lista “Giovani Rosolinesi”, tra l’altro la più votata.

“Voglio ringraziare dal profondo del cuore i 674 elettori che sulla scheda elettorale hanno scritto il mio cognome – dice il giovane imprenditore di Rosolini – ma anche quelli che non mi hanno votato. Sò che in città c’è tantissima gente che mi stima, che conosce la mia storia politica e che sa che mi sono sempre speso per il bene comune. Oggi rispetto a cinque anni fa, mi sento addosso una responsabilità enorme, ma nella mia vita le grandi sfide non mi hanno mai fatto paura. Sia chiaro che la coalizione che ha vinto le elezioni con Incatasciato sindaco, non ha la bacchetta magica, ma affronteremo tutte le criticità denunciate in campagna elettorale. Così come ha detto il primo cittadino in più occasioni, apriremo il Palazzo ai cittadini, opereremo con trasparenza e onestà. Adesso è il giorno dei ringraziamenti e lo ripeto e non soltanto ai 674 miei elettori, ma alla città. E poi – conclude Giovanni Spadola – senza l’affetto e la compattezza della mia grande famiglia, non sarei mai riuscito a raggiungere questa impresa straordinaria”.

- Pubblicità -