Amministrative, Gennaro replica a Gerratana (PD): “Se hai il coraggio candidati tu”

Amministrative, Gennaro replica a Gerratana (PD): “Se hai il coraggio candidati tu”

L’Avvocato Pinello Gennaro “chiamato in causa” dall’ex presidente del Consiglio Piergiorgio Gerratana, replica alla sua dichiarazione pubblicata sull’ultimo numero del Corriere Elorino cartaceo.

Nell’articolo “Inizia il grande risiko per le le elezioni comunali“, Gerratana, da noi interpellato come voce del Pd, ha dichiarato che “il Pd aprirà il dialogo con tutti, tranne con chi ha rappresentato il perno dell’opposizione Incatasciato e con chi facendo il sindaco vuole appagare un desiderio personale, come Gennaro per cui la candidatura rappresenta la vittoria della vita. Solo prurito personale“. A questa affermazione replica l’Avvocato Pinello Gennaro dopo aver letto il nostro articolo sul cartaceo del mese di Giugno, ancora in edicola, che grazie alle dichiarazioni di tutti i maggiori esponenti politici ha ufficialmente dato il via alla campagna elettorale delineando un primo quadro del futuro delle amministrative. 

La risposta di Gennaro a Gerratana: 

[adrotate banner=”10″]

“La vittoria della vita. Caro direttore leggo dalle pagine del Corriere Elorino la dichiarazione del ex Presidente del Consiglio Piergiorgio Gerratana (PD) che in riferimento alle imminenti elezioni amministrative afferma : mai con chi ha costituito il perno dell’opposizione all’Amministrazione Incatasciato e segnatamente con Pinello Gennaro per il quale la candidatura a Sindaco sarebbe la vittoria della vita.

[adrotate banner=”20″]

Devo dirle che mi sento lusingato di essere stato, in questi anni in cui il PD era invece al Governo della città in una amministrazione a nostro avviso fallimentare, perno dell’opposizione. Per il resto in ordine alle alleanze rispondo : ma chi vi vuole accanto. Quoque tu che ti sei dimesso dalla carica a tempo scaduto. Proprio voi del PD che avete ritirato l’appoggio a Incatasciato, passando ipocritamente all’opposizione di cui io sarei il perno, determinando così le condizione per la votazione della mozione di sfiducia, senza muovere un dito o proferir parola, senza avere neanche il coraggio di difendere il vostro operato, sperando che gli altri togliessero l’incomodo levando le castagne dal fuoco. Proprio voi del PD che prima gli avete cercato l’Avvocato per il ricorso al TAR, sperando così di ritornare in sella e nelle more della decisione vi facevate fotografare mano nella mano per la festa della liberazione e quando ha perso il ricorso lo avete rottamato decidendo di non sostenerlo alle prossime elezioni, perché temete il giudizio degli elettori . Ma mi domando perché non ti candidi tu, perché cercare sempre la foglia di fico di turno . Vedi io la vittoria della vita l’ho già avuta quando il Buon Dio mi ha messo accanto mia moglie e mi ha donato due splendidi figli. Io la vittoria della vita l’ho avuta quando con i miei sacrifici mi sono avviato con successo nella mia professione, invece che andarmi ad accasare in qualche patronato o cercare di vivere con le prebende della politica quali Assessorati Regionali lampo, presidenze del Consiglio Comunale ecc … Io la vittoria della vita l’ho avuta quando nel mio percorso politico ho avuto l’onore di avere accanto persone limpide, leali e coerenti.

[adrotate banner=”25″]

Se loro oggi mi chiedono di spendermi ancora in questa nuova battaglia elettorale io ci sono, perché lo faccio a testa alta, riproponendo serenamente al giudizio degli elettori un progetto politico di cui vado orgoglioso, chiedendo il sostegno leale dei partiti del centro destra che hanno condiviso la scelta di porre fine al disastro amministrativo di cui voi del PD siete complici in questa città, per costruire insieme a loro nuovo progetto più forte e vincente che apra una nuova stagione politica ed amministrativa nell’interesse esclusivo della nostra città . Se questo vi irrita ed infastidisce pazienza, fatevene una ragione e se ne hai il coraggio sali su quel palco e confrontiamoci democraticamente sul futuro di Rosolini”.

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )