Asacom, la consigliera Azzaro: “Il Comune come intende sanare il debito con le Onlus?”

329
- Pubblicità a pagamento -

La consigliera comunale del M5S Anna Azzaro, torna a parlare del servizio Asacom durante l’ultimo Consiglio Comunale del 28 agosto. Riceviamo e pubblichiamo un suo comunicato stampa in cui fa il punto della situazione sull’argomento ed interviene per rilevare la scarsa correttezza istituzionale del sindaco riguardo i meriti per il progetto di finanziamento del WiFi cittadino, ricordando che la relativa richiesta di partecipazione era stata inoltrata nel novembre del 2018 proprio dal Movimento 5 Stelle.

Di seguito il testo integrale della nota.

Pubblicità a Pagamento

Per quanto riguarda il servizio ASACOM, i debiti pregressi si pensa di pagarli spalmandoli nei prossimi 15 anni, mentre per il servizio prossimo si pensa di predisporre pagamenti a 90-120 giorni“, questa è stata la risposta del consulente del Sindaco alla mia interpellanza sull’ASACOM.

Infatti nel Consiglio Comunale di mercoledì sera ho interpellato il Sindaco per sapere come il Comune intende ripianare il debito con le ONLUS, le associazioni e cooperative che gestiscono importanti servizi sociali come l’ASACOM.
Sono sempre gli operatori, le famiglie e i cittadini più bisognosi a pagare lo scotto dell’immobilismo e della disattenzione da parte della politica.

La prospettiva di questi lunghissimi tempi per i pagamenti lasciano l’amaro in bocca e tanta frustrazione. Inoltre sono intervenuta al Consiglio Comunale per rilevare la scarsa correttezza istituzionale del sindaco sul finanziamento del WiFi.
Infatti é doveroso precisare che sia la richiesta, sia la registrazione per partecipare al bando era stata inoltrata nel novembre 2018 proprio dal Movimento 5 stelle. Pertanto una corretta descrizione dei fatti e un ringraziamento da parte del sindaco erano dovuti.

A tal proposito ho anche posto all’attenzione un altro bando di oltre 100mila euro che assegna contributi per illuminazione pubblica, messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e abbattimento delle barriere architettoniche.
Sarò sempre vigile affinché l’Amministrazione sia attenta per partecipare ai questi bandi che rimangono l’unica fonte per ottenere finanziamenti utili ai servizi dei cittadini”.

Consigliera M5S
Anna Azzaro

- Pubblicità a pagamento -