Beach soccer “Avis”, campioni del mondo… di solidarietà

169
- Pubblicità -

Una marea di gente festante e più di 300 partecipanti tra i 5 e i 13 anni, hanno salutato ieri la 9° Edizione del “Beach Soccer Avis memorial Salvatore Monaco”.

- Pubblicità -

L’evento promosso dall’Avis comunale di Rosolini, da Emanuele Monaco e Carmelo Guerrieri, ha radunato centinaia di persone provenienti da tutta la zona, riempiendo il Parco “Giovanni Paolo II” dal 29 Giugno al 13 Luglio. Tre categorie differenti e uno spettacolo che non si è fermato al terreno di gioco, hanno caratterizzato un evento che rappresenta ormai un appuntamento fisso dell’estate rosolinese. In occasione della “cerimonia” di chiusura che ha preceduto le tre finalissime, grande sorpresa nel vedere l’arrivo in campo delle “maschere” di Ronaldo, Neymar, Mbappè e Messi, letteralmente surclassate dalla vivacità e dalla gioia della piccola Giulia Santocono e di tutti i partecipanti, con i quali lo staff ha cercato di mandare un messaggio forte a tutti i presenti. A detta di Emanuele Monaco e dei collaboratori, è importantissimo sottolineare come un evento del genere sia una grande opportunità per rispolverare vecchi principi dello sport e del calcio, lesi troppo spesso da un agonismo che non appartiene ai nostri bambini. Ad intervenire sono stati poi il vice sindaco Giovanni Spadola e il Presidente dell’Avis comunale di Rosolini, Marinella Errante, che nel ricordare Salvatore Monaco, uomo di sport e Donatore Avis, ha ribadito come sia utile riscoprire la socialità destinata anche alla donazione gratuita all’altro. Il Presidente ha spiegato come l’Avis sia impegnata in questa campagna di sensibilizzazione, spinta, oltre che dalla voglia di spendersi per l’altro, anche dall’emergenza sangue di questi mesi: “Siamo qui per la promozione della donazione del sangue e per farlo divertendoci. Sarà anche vero che forse non saremo mai Ronaldo, Neymar o Messi ma puntiamo ad essere qualcosa di più, puntiamo a diventare CAMPIONI DEL MONDO di SOLIDARIETA’ ”.
Ad aggiudicarsi il titolo di campione, nella “categoria 2007/2008” è stata la squadra “Pozzallo 2” che in una partita tiratissima e decisa solo ai calci di rigore, ha avuto la meglio su “Ottica Moderna Rossitto”. Grande spettacolo anche nella “categoria 2009/2010” ove “Pozzallo 2” ha avuto la meglio su “Spadaro Auto” e nella categoria 2005/2006 con “Pozzallo Bianco” che ha battuto “Autoricambi Micieli”. Al triplice fischio di Nello Cicciarella, che ha magistralmente diretto tutte le gare della competizione, premiati tutti i partecipanti al torneo, ai quali si sono aggiunti “Formichine” e “Piccoli amici”, i migliori giocatori della finali, il premio miglior esultanza e tutti i “premi di squadra” divisi per categoria.
Gli organizzatori, che ringraziano tutti gli sponsor, in modo particolare “Autoricambi Micieli”, “Tornado Evolution”, “CM costruzioni”, “Floridia Gruppi Elettrogeni” e “Class Ceramica”, annunciano grandi colpi di scena per la decima edizione e si dichiarano pronti a continuare questa grande avventura. Insomma, un evento ricco di emozioni, per il quale, è già partito il countdown!

Giuseppe Errante

- Pubblicità -