Di Rosolini: “Tampone day, iniziativa lodevole assunta dalla Farmacia Comunale. Mi spiace solo non poter essere presente”

Di Rosolini: “Tampone day, iniziativa lodevole assunta dalla Farmacia Comunale. Mi spiace solo non poter essere presente”

[adrotate banner= “10”]

Si dice dispiaciuto per non poter essere presente domani al “Tampone day”, in quanto impegnato al Pte di Pachino, ma rivolge i complimenti per la “lodevole iniziativa”.

[adrotate banner= “20”]

Il consigliere di opposizione nonché dottore dell’Asp, Tino Di Rosolini, fa sentire la propria opinione in merito allo screening che si svolgerà domani dalle 8,30 alle 17 nell’area di protezione civile, uno “screening che darà una radiografia di quella che è la situazione della pandemia nell’ambito del mondo scolastico per i  ragazzi che devono essere difesi. Voglio sottolineare -dice Di Rosolini-, che l’iniziativa assunta dalla Farmacia Comunale è lodevolissima in quanto da significato e sostanza a quel concetto di Farmacia che fu pensato tempo addietro che è al servizio della popolazione di Rosolini. Oggi la sua disponibilità non è solo un fatto istituzionale ma è un fatto che dimostra come la conduzione in questi anni ha sempre saputo essere in prima fila nel seguire i problemi della popolazione in relazione alla sicurezza e alla salute”.

[adrotate banner= “25”]

Il “Tampone day”, infatti, prevede la dotazione di 4.000 tamponi acquistati per metà dalla Farmacia Comunale del dottor Nino Cavarra, e per metà dal sindaco di Rosolini Giovanni Spadola.

Il supporto dell’amministrazione, per Di Rosolini, “è un fatto importante. C’è il coinvolgimento di medici e infermieri e in questo momento vuol dire che c’è la capacità di cogliere l’interesse generale e non ci possiamo dividere se questa iniziativa poteva essere svolta in altro modo o poteva essere evitata. In questo momento dobbiamo dirigere i nostri sforzi per valorizzare il capitale che abbiamo, una comunità che si stringe attorno alla farmacia comunale per garantire una valutazione di partenza rispetto alla ripresa scolastica”.

[adrotate banner= “31”]

Per Di Rosolini “è inoltre importante che nel futuro ci possa essere, oltre a questa radiografia dell’esistente, anche una valutazione dinamica di fronte alle future esigenze e pensare interventi di supporto alle attività dell’Asp con la Farmacia Comunale capofila per accorciare i tempi. Oggi, infatti, i tempi sono molti allungati con tante famiglie che attendono risposte dall’Usca. Spero che si possa aggiungere questo valore dinamico così da seguire i fenomeni dove si realizzano e le criticità dove emergono”.

[adrotate banner= “32”]

E poi conclude: “Faccio gli auguri ai ragazzi delle scuole e che possa essere una giornata di apprendimento, perché essere socialmente collegati con l’attuale esigenza, professionisti, l’amministrazione e il consiglio comunale vuol dire essere attenti ai problemi della città”.

[adrotate banner= “33”]

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )