“Diodegradabile”, venerdì 22 febbraio a Rosolini la satira di Pietro Sparacino

236
- Pubblicità a pagamento -

L’auditorium “Attilio Del Buono” sarà lo scenario del sesto monologo satirico del comico rosolinese Pietro Sparacino che presenterà il suo “Diodegradabile, il potere logora chi ce l’ha”.

Pubblicità a Pagamento

Sparacino, dal 2015 nel cast del programma televisivo “Le Iene” su Italia 1, e protagonista nei programma #Aggratis e X Love, metterà in luce le contraddizioni del potere inteso in tutte le sue forme: Potere economico, politico, esecutivo, ma anche il potere di seduzione, decisionale, sociale, il quarto e quinto potere, il potere d’acquisto, il potere al popolo, l’abuso di potere e il “volere è potere”.

“Quotidianamente abbiamo a che fare con il potere -dice Sparacino-, lo subiamo, lo desideriamo, aneliamo al potere, ne siamo schiacciati, vinti, ci lottiamo contro o ce lo facciamo amico. I genitori sono le prime autorità che conosciamo e poi Dio, la religione, la legge, il leader politico di turno, più visualizzato in rete, la star del momento o il vincitore dell’ultimo reality, divinità dalle molteplici qualità, apparentemente infallibili e inarrivabili. Ma la storia ci racconta che nessun Dio è immortale e così cadono gli uomini e cadono anche gli dei. Perchè Dio è degradabile e il potere logora chi ce l’ha”.

Lo spettacolo, in collaborazione con il Cast di Rosolini e il gruppo “Stasera Faccio Tardi”, andrà in scena venerdì 22 febbraio, con inizio alle 21, all’auditorium Del Buono. Per info e prevendite è possibile contattare il numero 333.7646576.

- Pubblicità a pagamento -