“Diodegradabile”, venerdì 22 febbraio a Rosolini la satira di Pietro Sparacino

227
- Pubblicità a pagamento -

L’auditorium “Attilio Del Buono” sarà lo scenario del sesto monologo satirico del comico rosolinese Pietro Sparacino che presenterà il suo “Diodegradabile, il potere logora chi ce l’ha”.

Sparacino, dal 2015 nel cast del programma televisivo “Le Iene” su Italia 1, e protagonista nei programma #Aggratis e X Love, metterà in luce le contraddizioni del potere inteso in tutte le sue forme: Potere economico, politico, esecutivo, ma anche il potere di seduzione, decisionale, sociale, il quarto e quinto potere, il potere d’acquisto, il potere al popolo, l’abuso di potere e il “volere è potere”.

“Quotidianamente abbiamo a che fare con il potere -dice Sparacino-, lo subiamo, lo desideriamo, aneliamo al potere, ne siamo schiacciati, vinti, ci lottiamo contro o ce lo facciamo amico. I genitori sono le prime autorità che conosciamo e poi Dio, la religione, la legge, il leader politico di turno, più visualizzato in rete, la star del momento o il vincitore dell’ultimo reality, divinità dalle molteplici qualità, apparentemente infallibili e inarrivabili. Ma la storia ci racconta che nessun Dio è immortale e così cadono gli uomini e cadono anche gli dei. Perchè Dio è degradabile e il potere logora chi ce l’ha”.

Lo spettacolo, in collaborazione con il Cast di Rosolini e il gruppo “Stasera Faccio Tardi”, andrà in scena venerdì 22 febbraio, con inizio alle 21, all’auditorium Del Buono. Per info e prevendite è possibile contattare il numero 333.7646576.

- Pubblicità -