Finale regionale Aics “Open”, medaglia d’argento per la Corant Basket Rosolini

114
- Pubblicità a pagamento -

Sabato 29 Giugno nella splendida cornice dell’Athena Resort, si è tenuta la finale regionale Aics categoria Open. Gli “Spartani” hanno dato anima e corpo contro la forte formazione dell’Invictus Palagonia, ma hanno dovuto cedere il titolo. Tutto il Roster è sceso in campo, seguendo le indicazioni del suo giovane coach Modica Fabio fatte di un diktat ben preciso: difesa pressione a tutto campo e attacchi veloci con contropiedi e tiri costruiti meticolosamente con schemi preparati a doc.

Pubblicità a Pagamento

Soddisfatto il Capitano Mura Antonio che a fine partita dichiara: “Questa bellissima annata è il frutto di un duro lavoro di ben dieci anni, degli sforzi di un gruppo che per la CorAnt ha dato anima e corpo, non tirandosi mai indietro soprattutto nei momenti più difficili, fatti di infortuni anche gravi. Oggi i ragazzi hanno giocato come sanno, buttando in campo fin l’ultima goccia di sudore e dimostrando di essere una vera squadra pronta per una categoria maggiore, purtroppo è mancata la ciliegina sulla torta cioè il titolo ma questo servirà a tutti noi per spingerci a migliorarci sempre”.

Significativo il commento del Presidente Cory Cataudella: “In dieci anni di intensa attività sportiva nel panorama cestistico rosolinese e non solo, abbiamo raccolto tanti frutti e gratificazioni per il nostro lavoro. Ogni anno è sempre una nuova sfida a tutto tondo, da affrontare di petto, una sfida da amare. Quest’anno siamo arrivati vicinissimi nel coronare il nostro sogno, quello di raggiungere la vetta Regionale con i giovani cestisti cresciuti nel nostro vivaio per il secondo anno di fila. Ragazzi dai quindici ai diciotto anni, ai quali abbiamo affidato la Prima squadra anche quest’anno. Fondamentale è stato il lavoro del Capitano Mura Antonio il quale ha svolto il compito più difficile, guidare il team in campo come attivo giocatore stratega e previdente, ricordiamo che è stato il capocannoniere del torneo con una media di ben 29 punti a partita e che ha avuto l’intuizione di affidare la squadra nei playoff al giovane diciottenne Modica Fabio, ragazzo di grande intelligenza cestistica e amante della strategia che con la CorAnt sta iniziando la sua carriera da allenatore. Abbiamo raggiunto il traguardo della Finale Regionale tutti insieme, atleti e famiglie, un’intesa che si erige sui valori di lealtà e correttezza, valori su cui si basa la CorAnt Basket e che sono il primo vero insegnamento che riserviamo a tutti gli atleti di qualsiasi età. Il mio ringraziamento va anche a tutti i giovani tifosi simpatizzanti che riempiono la palestra di allegria con tamburi, musica e cori.

Ora non ci resta che goderci le vacanze estive e da Settembre la dedizione verso la nostra amata pallacanestro sarà ancora più sentita, mi auguro che tutti i nostri sacrifici, siano ripagati con l’aiuto dell’Amministrazione Comunale, affinchè possiamo rendere il campo della palestra La Pira, degno di categorie successive”.

Ecco i nomi dei componenti del Roster 2018/2019: Mura A. (C), Modica F., Terribile S., Cucuzza L., Gieri S., Calvo A., Pitrolo A., Avveduto G., Pulino V., Salemi F., Amore G., Gugliotta S., Vicari G., Micieli P., Di Rosa L.

- Pubblicità a pagamento -