Furto al “Siliccu” del parco Giovanni Paolo II, ladro porta via il registratore di cassa

Furto al “Siliccu” del parco Giovanni Paolo II, ladro porta via il registratore di cassa

[adrotate banner= “10”]

Si è introdotto all’interno dell’attività e ha portato via il registratore di cassa. Il furto è avvenuto questa mattina, verso le 5, all’interno del bar-pizzeria “Siliccu” situato all’interno del parco Giovanni Paolo II.

[adrotate banner= “20”]

Il titolare, Giuseppe Cascino, ha denunciato il furto alla locale Stazione dei Carabinieri.

Per entrare all’interno dell’attività il ladro ha forzato una finestra sul retro. Nell’introdursi nell’attività avrebbe pure danneggiato una parete in cartongesso e sarebbe pure caduto rovinosamente a terra. Sta di fatto che una volta all’interno ha diretto l’attenzione al registratore di cassa (all’interno 30 euro circa) e avrebbe messo a soqquadro parte del locale causando alcuni danni.

[adrotate banner= “25”]

La scena sarebbe stata ripresa dal sistema di videosorveglianza a circuito chiuso che sarà consegnato alle forze dell’ordine. Nell’immagine si nota un uomo a volta coperto da una mascherina.

[adrotate banner= “31”]

“Sono atti che demoralizzano chi si alza la mattina per portare avanti un’attività -afferma il titolare Giuseppe Cascino-. Purtroppo il parco è abbandonato a se stesso: non c’è vigilanza, non ci sono controlli. Ci sentiamo soli”.

Nei giorni scorsi il titolare aveva pure subito delle minacce da parte di un avventore.

[adrotate banner= “32”]

Qualche giorno fa era stata presa di mira un’altra attività nelle vicinanze del parco Giovanni Paolo II e circa 20 giorni era stato derubata la “Cartomania” di Salvo Giunta.

È evidente che a Rosolini qualcuno la notte preferisce andare a rubare anzichè far dormire sonni tranquilli alla gente.

[adrotate banner= “33”]

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )