- Pubblicità -

Gli esseri umani sono nati per fare tante cose: mangiare, bere, dormire, crescere, studiare, lavorare, ma anche sognare. Se c’è una cosa che tutti dovremmo fare, anche se non sempre se ne ha il coraggio, è inseguire i nostri sogni, e alla fine realizzarli.

- Pubblicità -

Lo potremmo definire un grande sognatore e filosofo, uno storico redattore e giornalista del Corriere Elorino, lo potremmo indicare come giovane promessa dell’editoria Fantasy o come docente neofito, nell’inseguire il proprio sogno, che razionalmente poteva risultare “impossibile”, Giuseppe Gallato ha dimostrato di realizzarla davvero l’ambizione della vita: il 30 giugno è uscito il suo primo libro.

Vincitore di diversi concorsi, con all’attivo oltre venti pubblicazioni in ambito letterario, il suo estro creativo indirizzato alla stesura di scritti di genere Fantasy, Sci-Fi e Horror stavolta ha avuto la meglio in un volume dal titolo “Incantesimi nelle vie della memoria”, edito “Caravaggio Editore”. Si tratta di una serie di racconti fantastici dalle trame insidiose, “dove condizionamenti psicologici, esperienze di vita e paure, si fondono a vari livelli” in un connubio tra proiezione astrale e corpo onirico.

Un libro polifonico in cui si alternano in modo bilanciato due diversi confini, il reale e l’irreale. Una realtà in cui gli opposti si fondono e convivono in una tacita corrispondenza che inganna, disorienta e confonde il lettore.

C’è un interrogativo che da sempre appassiona chi si dedica alla riflessione sul mondo onirico – spiega l’autore Gallato –. Qual è la relazione che, in tale contesto, intercorre tra realtà e sogno? Da una parte queste due sfere appartengono a dimensioni diverse, antitetiche, mentre dall’altra non smettono mai di ricercarsi, di riflettersi in modo ininterrotto, come in un eterno gioco di specchi. Due facce della stessa medaglia che si sfiorano, si sfidano senza sosta, ognuna perseguendo il proprio indipendente moto creativo. Forze che si imitano tra esaltazione e reticenza, dove l’attore umano si racconta, si plasma, si crea e si ricrea attraverso un incessante fluire di percezioni”.

“Un’esistenza mai dissociata da tale interazione, formata dagli stessi codici, simboli e archetipi del sogno, un universo che va vissuto come un Incantesimo sconfinato, che scorre, regna e incombe” – si legge nella prefazione del libro. Ed è proprio da qui che si gioca il significato dei testi: un viaggio alla ricerca dell’identità dei personaggi. Un’identità mutevole, mai stabile, non subalterna a nessuna regola e in continuo movimento. Ciò che si evince dal libro è questa interrelazione: all’identità appartengono sia la realtà che il sogno, ed è impossibile scindere questi due aspetti.

I punti di forza di questo libro sono molteplici, che l’Editore, Michela Pollutri, insieme al comitato di lettura, conferma e riassume così: “Il sogno è la dimensione chiave del libro. Il primo di questi tratti ricorrenti è la fusione dei generi letterari: in molti racconti l’ambientazione è tipicamente fantasy, ma solo per quanto riguarda lo script del sogno: quando il personaggio si sveglia, al lettore si rivela chiaramente come sia la fantascienza a dettare i meccanismi dell’azione narrativa. Questo libro rappresenta – conclude la Pollutri – proprio ciò che cerchiamo come casa editrice: l’originalità!

Un’originalità frutto di talento, forza d’animo, volontà e tante notti insonni. Che i sogni si possano realizzare con tenacia e passione, è una verità che si palesa solo in chi sa porsi consapevolmente all’interno di una tradizione letteraria senza ostentarla, in chi sa mettersi in discussione, accogliere le osservazioni altrui e misurarsi con orizzonti più ampi di quelli rassicuranti e accomodanti della propria cerchia. Non credersi “scrittore” al primo tentativo, e sentirsi invece sempre, con umiltà e ostinazione, alla ricerca di qualcosa, di una voce, di una crescita, è stata l’asso vincente di Giuseppe Gallato.

È un libro che scivola via fra le mani facendo dimenticare il numero delle pagine. Sarà subito disponibile, sia in versione cartacea che in versione e-book, sul sito della casa editrice e nei più grandi Store: Mondadori, Feltrinelli, Ibs, Amazon. Tuttavia, lo si potrà ordinare anche contattando l’autore sulla sua pagina Facebook: Giuseppe Gallato.

Saranno tante le presentazioni organizzate in tutta la Sicilia, e non solo. Più avanti pubblicheremo sul nostro sito la programmazione per intero, insieme ai blog tour, le interviste autore su Facebook, gli “apertivi fantasy”, nonché le librerie fiduciarie della zona in cui si può acquistare il libro.

- Pubblicità -