Incrocio SS 115-Via Ronchi: il Comune fa chiarezza e presenta una soluzione

1174
La presentazione della planimetria del progetto si risoluzione dell'esigenza dei posteggi
- Pubblicità -

L’improvviso cambio di viabilità in via Ronchi, Savoia, Delle Acacie  e Delle Margherite, che ieri ha causato non pochi disagi e malcontenti tra automobilisti e cittadini, ha visto fin da subito chiarezza nella conferenza stampa indetta questa mattina dal Sindaco Pippo Incatasciato e dagli Assessorati competenti, l’Assessore alla P.M. Corrado Gugliotta, l’assessore ai LL.PP. Carmelo Di Stefano e l’Esperto sindacale Andrea Salemi.

- Pubblicità -

Scopo della conferenza, svoltasi presso il Municipio, è stato quello di stabilire un sereno, costruttivo dibattito, e fornire, possibilmente, chiarimenti e informative più rassicuranti riguardo le problematiche che incombono nell’immediato sull’importante modifica.

L’incontro è servito, cioè, a illustrare le motivazioni e le deduzioni che hanno portato l’Amministrazione Comunale ad adottare una tale soluzione, e a far luce sulla nuova regolamentazione del traffico veicolare delle vie interessate. Una regolamentazione, dettata dalla necessità di garantire un adeguato livello di sicurezza alla circolazione stradale e di consentire una migliore fluidificazione del traffico in detta zona. Un cambio radicale ma comodo per la scorrevole circolazione di Autobus, e soprattutto Autoambulanze che non troveranno più alcuna ostruzione in caso di emergenza.

Un primo passo resosi necessario – ha avuto modo di precisare il Primo cittadino – , per mettere in sicurezza la zona e venire incontro ad un’esigenza sentita da tutta la città. Altre modifiche migliorative saranno effettuate nell’ottica sempre  del costante ascolto dei cittadini, prerogativa del nostro programma, che vivono la quotidianità della città di Rosolini. Istanze che devono ricevere risposte concrete in tempi brevissimi perché incidono profondamente sulla qualità della vita di tutti noi.  Un’innovazione questa, da noi adottata, attraverso la quale, ne siamo sicuri, potremo raggiungere importanti  traguardi”.

Da qui, l’interesse di Sindaco e Assessori a guardare da vicino la mossa adottata per smentire le osservazioni che son trasparite ieri dai dissensi a caldo dell’opinione pubblica. Unitamente, è stato percepito il fulcro del problema, ovvero il posteggio. Partendo da ciò,  essi hanno esposto l’insieme degli interventi che saranno realizzati lungo via Ronchi (tratto piazza Europa- viale Paolo Orsi) al fine di rendere l’intera zona, ad alta densità di traffico e rappresentante una primaria via di fuga e d’accesso per la città, più funzionale e sicura.

Tra questi, un importante progetto risolutivo è stato improntato dagli organi di competenza del Comune per fronteggiare la problematica dei parcheggi selvaggi che impediscono di rendere la Via Ronchi a doppio senso, nonché un intervento che porterà a evitare che le vie nell’area interessata, continuino a essere impegnate impropriamente dal traffico di attraversamento.

Un’operazione che dovrà essere quantificata, che non sarà per niente onerosa, ma che rappresenterà un beneficio sia logistico che d’immagine per l’ingresso della città, riportando la via Ronchi alla sua natura d’origine di strada a doppio senso”, osserva l’Assessore Carmelo Di Stefano, progettista, insieme ai funzionari dell’ufficio Urbanistica, della planimetria visionata in conferenza.

Il progetto, in sintesi, prevederà la creazione di una sorta di posteggi lungo l’asse della via Ronchi, sfruttando quella che è l’area del Verde a Valle sotto la stecca di palme che si trova salendo sul lato destro.

Un espediente che, semmai verrà realmente realizzato, metterà d’accordo tutti.

Nell’attesa, l’Amministrazione invita i cittadini a tollerare qualche disagio che sicuramente si creerà nei primi giorni finché l’informazione non arriverà a tutti, e annuncia costanti e serrati controlli da parte dei Vigili Urbani che provvederanno a sottoscrivere verbali per chiunque non rispetti i divieti di sosta e le nuove direttive di transito.

In virtù dell’ordinanza emessa, riportiamo, per chiarire ogni dubbio, la nuova regolamentazione del traffico che prevede l’istituzione del:

  • SENSO UNICO di circolazione in VIA RONCHI nel tratto compreso tra via Savoia e viale P. Orsi con accesso da via Savoia;
  • DOPPIO SENSO di circolazione in VIA SAVOIA nel tratto compreso tra la via Ronchi e la via Delle Acacie con DIVIETO DI FERMATA AMBO I LATI. Istituzione dello STOP in Via Savoia all’intersezione con via Ronchi;
  • SENSO UNICO di circolazione in VIA DELLE ACACIE, nel tratto compreso tra la via Savoia e viale P. Orsi, con accesso da viale P. Orsi;
  • SENSO UNICO di circolazione in VIA DELLE MARGHERITE nel tratto compreso tra via Ronchi e via Delle Acacie con accesso da via Ronchi e DIVIETO DI SOSTA sul lato destro

 

 

 

- Pubblicità -