La De Cillis di Rosolini pronto ad ospitare un nuovo “alunno”, in arrivo “NAO” robottino umanoide

La De Cillis di Rosolini pronto ad ospitare un nuovo “alunno”, in arrivo “NAO” robottino umanoide

[adrotate banner= “10”]

Il nuovo robottino umanoide “Nao” in arrivo all’Istituto De Cillis per incrementare l’offerta durante le ore di robotica.

[adrotate banner= “20”]

Ad annunciarlo a nome dell’Istituto è il professore Giovanni Castiglia che, assieme ai suoi alunni di 2ª A e 3ª A, in questi giorni ha avviato una ricognizione del materiale di robotica già in dotazione dell’Istituto rimasto fermo a causa del periodo di pandemia in attesa, molto probabilmente a fine gennaio 2022, dell’arrivo del nuovo robottino “NAO” per la didattica e esperienza educative.

[adrotate banner= “25”]

“Nell’attesa che arrivi il nuovo robottino umanoide Nao -spiega il prof. Castiglia-, assieme agli alunni abbiamo deciso di riprendere le attività di robotica che avevamo sospeso a causa del periodo di pandemia. Nel laboratorio di robotica, infatti, si lavora in gruppo e adesso, approfittando del periodo di “calma” dal punto di vista pandemico, assieme agli alunni abbiamo “rispolverato” i kit di robotica, montando i robottini già in nostro possesso”.

[adrotate banner= “31”]

Il laboratorio di robotica partirà ufficialmente nel 2022 con un progetto che prevede 20 ore di didattica.

[adrotate banner= “32”]

“Ad oggi il progetto non è stato ancora avviato -conclude Castiglia-, ma abbiamo posto in essere tutte le premesse per farlo e a gennaio dirameremo una circolare per selezionare i ragazzi interessati. In attesa che arrivi il nuovo robottino umanoide Nao che dovrebbe entrare a far parte delle nostre attività a fine gennaio 2022”.

[adrotate banner= “33”]

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )