L’Amministrazione Comunale: stop all’abbandono dei cuccioli di cani

512
- Pubblicità -

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Sindaco Corrado Calvo in merito all’abbandono dei cuccioli di cani in città. 

- Pubblicità -

Troppi cuccioli di cani abbandonati in città nel giro di pochi giorni. È il bilancio che emerge a seguito nei numerosi interventi dei Vigili Urbani effettuati. Il drammatico fenomeno sembra crescere vistosamente in città e denota l’assoluta mancanza di sensibilità e umanità di chi li lascia senza farsi il minimo scrupolo. Per questo motivo il Sindaco Corrado Calvo e l’assessore al randagismo Natalino Di Lorenzo lanciano un appello alla cittadinanza.

Contiamo – afferma il Sindaco – sulla sensibilità dei cittadini affinché non si ripetano abbandoni di cuccioli. I reiterati abbandoni non solo gravano sul benessere degli animali, ma anche sulle tasche dei cittadini. Una volta abbandonati, c’è infatti la necessità di un loro ricovero presso i canili autorizzati, facendo aumentare i costi di mantenimento. Invitiamo quindi tutti i possessori di cani a muoversi in tempo prima della nascita delle cucciolate, attivandosi per cercare persone disposte ad adottare, un percorso non semplice – conclude il Sindaco – ma Rosolini attraverso l’attività del Comune e in sinergia con le Associazioni preposte che operano nel territorio si possono raggiungere gli obiettivi prefissati”.

 

Il Responsabile Ufficio Stampa Comune di Rosolini – Giuseppe Lorefice

- Pubblicità -