L’Onorevole al nuovo Presidente del Consiglio:”Rinuncia all’indennità di carica”

962
- Pubblicità -

Sul suo profilo Facebook , il deputato ARS Giuseppe Gennuso invita il nuovo Presidente del Consiglio Comunale ,Piergiorgio Gerratana, a rinunciare all’indennità di carica. Così si è espresso:

- Pubblicità -

L’elezione di Piergiorgio Gerratana a Presidente del Consiglio Comunale di Rosolini, mi fa tornare in mente gli anni più bui della politica locale, quando era sindaco l’avvocato Giovanni Giuca. Fu proprio Giuca a nominare il padre dell’attuale presidente del Consiglio come Direttore Generale del Comune. Un incarico che costò alle casse dei contribuenti 500 milioni di lire dell’epoca. A quanto ho capito, però, l’assalto alla diligenza, seppur in un Comune sconquassato dai debiti e senza risorse finanziarie, è cominciato ieri sera. Lo dimostra il voto super controllato per l’elezione del presidente e del suo vice, in tipico stile comunista. Se Piergiorgio Gerratana ha veramente a cuore le sorti della città di Rosolini, così come ha detto sentendolo parlare su Streaming, faccia un gesto nobile: rinunci all’indennità di carica.”

- Pubblicità -