Ritorna la Sfilata dei carretti siciliani promossa dal Consigliere Spadola

1819
- Pubblicità -

Una sfilata con i carretti siciliani per valorizzare sempre di più la Festa di San Giuseppe.

- Pubblicità -

A promuoverla è il consigliere Giovanni Spadola.

L’obiettivo – dice il consigliere – , è lo stesso dello scorso anno, ovvero quello di far diventare la sfilata un appuntamento fisso in occasione della ricorrenza di S. Giuseppe. Un regalo alla città che tengo a fare, per l’amore e il legame che mi unisce fortemente a essa. Spero in una grande presenza di pubblico per le vie della città“.

La sfilata, giunta alla sua seconda edizione, è prevista per venerdì 16 marzo (due giorni prima della festa domenicale), e vedrà un coloratissimo corteo di carretti siciliani invadere le vie della città in onore del suo Santo Protettore. I carretti partecipanti saranno in 26, provenienti sia da Rosolini che da tutta la Sicilia, da Palermo, Adrano, Gela, Scicli, Lentini e altri paesi del circondario, e si raduneranno presso il Centro Commerciale Spadola per sfoggiare l’artigianalità di un tempo: colorati, scolpiti e dipinti a mano.

La manifestazione avrà inizio alle ore 16 e la sfilata si snoderà per le seguenti vie: via S.Alessandra, Rimembranza, Aldo Moro, Ariosto, Arancio – Rapisardi, Sipione, Corso Savoia, con arrivo in Piazza Garibaldi, previsto intorno le 20. Nel corso del cammino, il corteo sarà accompagnato dalla partecipazione della Banda musicale Casmene affiancata dall’intrattenimento musicale e folkloristico della scuola di ballo “A.s.d Dancing Stars” di Daniele Longano.

Il coinvolgimento delle due realtà, è un modo per creare nei giovani rosolinesi un senso d’appartenenza alle tradizioni nostrane, un motivo e uno sprone per farle proprie“, ci spiega Giovanni Spadola.

A fine kermesse, ci sarà la premiazione del carro più bello e un ricordo di gradita partecipazione verrà lasciato ai protagonisti dell’iniziativa: un ricco rinfresco di prodotti e piatti tipici locali verrà offerto agli intervenuti dal Centro Commerciale Spadola.

Mancano ancora 7 giorni, ma l’evento è già noto e “scritto in agenda” da appassionati, visitatori e cittadini rosolinesi.

 

- Pubblicità -