Stroncato da un infarto, muore a 65 anni Pietro Speranza

5258
- Pubblicità -

La triste vicenda è avvenuta stanotte. Pietro Speranza, di anni 65, nella notte di ieri si è spento a causa di un attacco cardiaco.

- Pubblicità -

Volto noto e apprezzato a Rosolini e provincia, fu ex assessore dell’ Amministrazione Giuca ed esponente del CNA.

La stessa Confederazione si è unita immediatamente al dolore della famiglia e di tutta la cittadinanza, rimasta incredula dalla dolorosa perdita, esprimendo commoventi parole di cordoglio.

C’è un momento per la protesta, un momento per la proposta, uno per l’ascolto ed uno per l’azione. Hai incarnato tutti questi passaggi e dato valore all’intero territorio. Da presidente provinciale di CNA, in giunta alla Camera di Commercio e da presidente di Unifidi Sicilia. Oggi, increduli, viviamo il momento del silenzio e ti salutiamo per il tuo ultimo viaggio abbracciando i tuoi cari. Ciao PIETRO, uomo leale, amico vero”.

I funerali per l’ultimo saluto a Pietro si svolgeranno domani, lunedì 2 luglio presso la Chiesa Madre di Rosolini.

- Pubblicità -