Raccolta rifiuti, nuova proroga per 6 mesi all’Igm “in attesa di gara”

Raccolta rifiuti, nuova proroga per 6 mesi all’Igm “in attesa di gara”

[adrotate banner=”10″]

Con nota del 12 maggio 2022 il responsabile del servizio Ecologia ha comunicato che la definizione del progetto dell’affidamento settennale del servizio raccolta rifiuti ha subìto, gioco forza, un sensibile slittamento dei termini, significando che non appare verosimile che entro la prossima scadenza del 18 maggio 2022 si potesse redigere la stesura, allo stato in bozza preliminare, del nuovo piano economico e dei restanti atti propedeutici all’indizione della gara di affidamento”. 

[adrotate banner=”20″]

È questa la motivazione che è stata posta alla base dell’ordinanza del sindaco Giovanni Spadola del 17 maggio che ha provveduto, “in quanto necessario e urgente”, a una “estensione di mesi sei della proroga del servizio di raccolta di rifiuti in atto espletato dalla IGM Rifiuti Industriali S.r.l”.

[adrotate banner=”25″]

“Preso atto – si legge nell’ordinanza-che la I.G.M. Rifiuti Industriali S.r.l. con pec in data 16/05/2022, si è dichiarata disponibile ad una prosecuzione del servizio di igiene urbana del Comune di Rosolini”, il sindaco, con propria ordinanza, ha prorogato il servizio alla Igm fino al 18 novembre 2022 per l’importo netto complessivo, riferito all’intero semestre, di €745.698.

[adrotate banner=”31″]

L’Igm svolge il servizio nel nostro Comune dal 2019. A seguito di procedura negoziata a gennaio del 2019, furono due le offerte pervenute al nostro Ente: una dalla stessa Igm Rifiuti Industriali S.r.l e una da parte della Costituendo R.T.I: Tech Servizi S.r.l – Progitec S.r.l. La prima, che si aggiudicò il servizio, presentò  un ribasso del 15,11% rispetto 4,38 % della seconda. L’affidamento aveva durata di sei mesi.

[adrotate banner=”32″]

Da allora ad oggi, si sono susseguite una serie di proroghe di affidamento del servizio alla stessa ditta, sempre per sei mesi, prima da parte del sindaco Pippo Incatasciato, poi del Commissario Giovanni Cocco e infine del sindaco Giovanni Spadola lo scorso 15 novembre, non appena insediato, fino a maggio 2022. Oggi, un’altra del sindaco Spadola fino a novembre 2022. Tutte proroghe effettuate “nelle more dell’individuazione di un nuovo contraente”.

[adrotate banner=”33″]

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )